Francesco Rossi

Concept

Mi piace trascorrere intere giornate tra rigattieri e polverosi scantinati, alla ricerca di vecchi oggetti da trasformare.


Spesso, passeggiando semplicemente tra i boschi, capita di imbattermi in casolari abitati da contadini, i quali, una volta raccontato loro del mio lavoro, mi fanno dono di vecchie assi di legno, antiche cassette da uva e altri oggetti in disuso, carichi di storia e legati alle tradizioni della mia terra.

Una volta rientrato in bottega, adagio gli oggetti recuperati posizionandoli contro ad un muro e inizio ad osservarli.
Da quel preciso momento, tra me ed il pezzo inizia un dialogo immaginario, un confronto che può durare settimane, mesi, fino a quando, l'oggetto recuperato e la struttura in ferro, minimale e portante, si fondono, rappresentando così il mio personale concetto di design.

E' da questa convivenza tra passato e presente che prendono vita pezzi unici non riproducibili in serie creati tramite una lavorazione esclusivamente manuale e volutamente lenta.

Francesco Rossi